Con altri occhi…su nuovi schermi

Da settembre riparte il Bartolea Caffè, progetto del comune di Montevarchi rivolto alle persone con alzheimer e ai loro caregiver.

A causa della pandemia, dallo scorso dicembre Il Cassero, insieme ad altri Musei Toscani aderenti al Sistema Museale Musei Toscani per l’Alzheimer (MTA), ha deciso di sperimentare attività online. L’MTA ha infatti organizzato per gli educatori museali e geriatrici un corso di formazione per condurre attività a distanza con l’obiettivo di stare vicino alle famiglie anche e soprattutto in questo momento. A supporto dei nuclei che hanno difficoltà informatiche sono stati previsti operatori a domicilio con un tablet. Un’educatrice museale, un educatore geriatrico della Cooperativa Giovani Valdarno e un operatore AIMA saranno collegati in videoconferenza con le famiglie aderenti al progetto.

Le attività fanno parte del progetto Vorreiandarealmuseo. Percorsi di accessibilità museale realizzato con il contributo della Fondazione CR Firenze e con il patrocinio di MTA, AirAlzh e Museo Tattile Statale Omero.

Info:

0559108274; info@ilcasseroperlascultura.it