Eventi
Valdarno piano festival
3 Giugno 2017 - 5 Giugno 2017
Lunedì 3 e mercoledì 5 luglio due concerti per pianoforte
Lunedì 3 e mercoledì 5 luglio
Due concerti per pianoforte realizzati nell'ambito di Valdarno piano festival con la direzione artistica del maestro Andrea Turini.
Ore 21.30 con ingresso libero

Lunedì 3 luglio
Alessio Sala
Musiche di Schubert, Schumann, Chopin

Alessio Sala si diploma in pianoforte con il massimo dei voti presso il conservatorio "F. A. Bonporti" di Trento, sede di Riva del Garda. Consegue poi brillantemente il diploma accademico di II livello in pianoforte ad indirizzo solistico-concertistico nel 2012 nel medesimo istituto; metà di questo corso di studi lo effettua studiando in Germania, all'Hochschule für Musik di Leipzig con i docenti Alexander Meinel e Christian Pohl per il pianoforte e la musica da camera e con Klaus-Stephen Mankopf per la composizione. Si diploma successivamente in composizione con il M° Massimo Priori, e in musica elettronica con il prof. Mauro Graziani. Ha suonato in Italia e all'estero come solista per la la filarmonica di Trento, a S. Giovanni Valdarno, a Piacenza per gli “amici della lirica”, alla manifestazione “Anterem” di Verona, nella Westphalsches Haus a Markkleberg (vicino a Leipzig), nella stagione trentina “La grande musica a Maso Spilzi” , al teatro di Montefano (marche), a Pistoia (Villa Magni), al palazzo dei Capitani e al teatro del castello scaligero “Lacaor” di Malcesine; Dal dicembre 2008 al 2011 è stato organista della chiesa di S.Stefano a Malcesine. Ha scritto e trascritto musica orchestrale, da camera, per pianoforte ed elettronica che viene annualmente eseguita, talvolta da lui medesimo come esecutore al pianoforte; recentemente affianca la sua attività di insegnamento con la composizione didattica. Dal 2012 è insegnante di pianoforte, composizione, teoria musicale e musica d’assieme nella scuola musicale “Benacus” di Malcesine e dal settembre 2016 ne ricopre anche la carica di direttore.


Lunedì 3 luglio
Lorenzo Reho
Musiche di Chopin e Musorgskij

Lorenzo Reho è nato a Pavia nel 1994 Ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di 8 anni ed ha frequentato l'istituto civico della sua città dal 2008 al 2011. Dall’anno accademico 2011/12 è stato ammesso con il massimo dei voti all’Istituto Superiore di Studi Musicali “F. Vittadini”. Nell’Ottobre del 2014 ha concluso il percorso triennale di pianoforte del nuovo ordinamento laureandosi con 110 e lode presso l’ISSM “F. Vittadini” sotto la guida del Maestro Turini Andrea. Si è esibito come solista in numerose manifestazioni artistiche: "i Concerti del sabato" (nel 2016) presso la Sala "Adele Bei" di Pesaro, stagione concertistica del Teatro "Apollo" di Mondavio (nel 2016), per la rassegna "le Mani Sapienti" presso il Catello Sforzesco di Milano (nel 2016 e nel 2015), stagione concertistica di Radda in Chianti (nel 2015 e nel 2016), concerto premio della masterclass di Caderzone Terme presso Palazzo "Bertelli" di Caderzone (nel 2012), rassegna “Stile Libero” nell'auditorium del Conservatorio di Pavia (nel 2014), nel Museo delle Terre nuove a San Giovanni Valdarno (nel 2014), “Rassegna Giovani Pianisti” a Pavia (nel 2010), “Musica al Tempio” presso il Tempio Valdese di Milano (nel 2105 e nel 2013). Risulta vincitore del primo premio assoluto al concorso internazionale per giovani musicisti "Luigi Zanuccoli", del premio “Luigi Giulotto” a Pavia, del secondo premio al concorso nazionale “J. S. Bach città di Sestri Levante” nell'anno 2015, e del secondo premio alle Masterclass di Caderzone Terme negli anni 2012 e 2013. Attualmente prosegue gli studi frequentando il biennio sperimentale di II livello al Conservatorio Statale di musica “G. Rossini” di Pesaro con il Maestro Turini Andrea.
 
visualizza versione accessibile
Condividi  
English VersionEnglish
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design