Autori/Michele Vedani
Michele Vedani
(Milano, 9 giugno 1874; ivi, 1969) Allievo di Butti all’Accademia di Brera a Milano. Autore di monumenti funerari e di opere di genere, risente inizialmente dell’ambiente artistico milanese realizzando piccole sculture dal modellato pittorico («Fra’ Condutt», Milano, Galleria d’Arte Moderna). In seguito si accosta al gusto liberty realizzando alcuni bronzetti. Per il Duomo di Milano esegue «Papa Pio XI» (1938) e perv il parco di Reggio Emilia il busto in bronzo di «Maria Melato». Negli anni Venti esegue il monumento ai caduti di Imbrsago. Presente alla Biennale veneziana del 1903 («Leone» e «Leonessa»), alle rassegne della Promotrice di Belle Arti di Torino dal 1904, anno in cui espone anche a Londra («Bacco», «Lotta tigre e leone»), espone a Roma nel 1915 la statua «Il bacio», ripresenta lo stesso anno all’internazionale di San Francisco. Nel 1906 propone a Milano «Al macello» e nel 1907 presenta «Macchietta di donna».

Alfonso Panzetta

*opere di Michele Vedani
visualizza versione accessibile
Condividi  
English VersionEnglish
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design